Secondo Sky Sport la FIGC ha inviato con un giorno di anticipo il protocollo per la ripresa della Serie A. Adesso tocca al ministro Spadafora e al Comitato Tecnico Scientifico valutare le linee guida per la ripresa del campionato. Si riparte il 13 giugno con nuovi orari.

Il protocollo per la ripresa della Serie A è già sul tavolo del ministro dello Sport, Vincenzo Spadafora. Lo riporta Sky Sport. Il Governo e il Comitato Tecnico Scientifico potranno così valutare con maggiore ‘agio’ la proposta per la ripresa del campionato. Intanto su La Repubblica si ipotizzano i nuovi orari e le nuove procedure di accesso agli stadi, fermo restando che la data del 13 giugno sembra sempre più probabile.

Serie A: nuovi orari e nuove regole

La Lega Serie A avrebbe approntato un manuale già consegnato ai club nel quale si spiegano le regole di utilizzo degli impianti sportivi. Tutto questo in vista della ripresa del campionato che dovrebbe cadere nel weekend 12-14 giugno. Ad ogni partita potranno essere presenti massimo 300 persone più o meno equamente divise e provviste di autocertificazione:

  • Zona 1: terreno di gioco, bordo campo con le panchine, tunnel e zona spogliatoi;
  • Zona 2: spalti e tribune, con aree media;
  • Zona 3: aree di accesso e di controllo esterne.

Per quanto riguarda, invece, l’orario del fischio di inizio si ipotizzano 3 fasce orarie: 16.30; 18.45; 21.

#errebì72

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui