Cagliari Fiorentina è stata la partita di Davide Astori. Al minuto 13° il gioco è stato fermato per un minuto per ricordare l’ex rossoblu e viola, scomparso il 4 marzo del 2018 a Udine. Lunghissimo l’applauso del pubblico. Ma il momento di massima commozione l’ha regalato Simeone.

Giovanni Simeone, atteso ex della gara Cagliari Fiorentina, è stato uno dei protagonisti del match. L’attaccante rossoblu, autore, tra l’altro, del più classico gol dell’ex (di tacco!), ha dedicato il gol all’indimenticabile capitano Davide Astori. L’argentino, infatti, dopo aver messo la palla in rete, ha rivolto gli occhi al cielo e mimato il numero 13 con le mani commuovendosi nel ricordo dell’ex capitano viola. Un bel gesto d’affetto che i suoi compagni hanno condiviso unendosi in un sentito abbraccio.

Giovanni Simeone, a segno da ex nel 5-2 del Cagliari alla Fiorentina, ha così parlato ai microfoni di DAZN a fine parlato: “Siamo nel cammino giusto, stiamo facendo le cose bene. Siamo una squadra forte e lottiamo tutti per lo stesso obiettivo… Quando succede, si vede. Durante la settimana ho pensato tantissimo a questa gara, avevo molta ansia. Per me è una partita speciale, e la terrò sempre nel mio cuore. Non pensiamo alla classifica, dobbiamo soltanto lavorare, goderci la settimana e pensare alla prossima partita“.

Questo è il post esultante del Cholito Simeone su Instagram: Per te #DA13. Per me (con la bandiera dell’Argentina ndr). Per questo popolo. Per un sogno“.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui