La Fiorentina di Montella inizia oggi la settimana di avvicinamento alla partita contro il Brescia. Il Monday Night Match di lunedì 21 ottobre potrebbe vedere degli avvicendamenti nello scacchiere del tecnico viola. Sottil, Ghezzal e Pedro in rampa di lancio?

Tutto dipenderà dalle condizioni di Federico Chiesa. Filtra ottimismo sulle condizioni del numero 25 viola, ma lo staff medico e quello tecnico non hanno alcuna intenzione di bruciare le tappe. Solo se Chiesa sarà al 100% sarà schierato dal primo minuto a Brescia. Altrimenti Montella potrà provare altre soluzioni. La prima è Rachid Ghezzal che per adesso ha raccolto scampoli di minutaggio entrando in sostituzione di Chiesa (contro il Milan a San Siro) o di Ribéry (contro l’Udinese a Firenze). Logico quindi pensare che l’algerino sia in testa nelle gerarchie di Montella.

Le altre carte possibili sono quelle di Riccardo Sottil e di Pedro. Il primo snaturerebbe pochissimo il collaudato modulo 3-5-2 con i due esterni pronti a creare superiorità nella difesa avversaria. Il brasiliano, che con i due gol in Nazionale Brasiliana U23 dovrebbe essersi guadagnato la prima convocazione con la prima squadra viola, darebbe invece profondità all’attacco gigliato. Una prima punta di ruolo pronta a sfruttare la velocità di Ribéry e i cross di Lirola e Dalbert.

Credits foto redazione di Violachannel

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui