I tifosi della Fiorentina si sono ritrovati, in un corteo rumoroso e colorato che attraversando le vie di di Firenze si è concluso allo Stadio Franchi. I supporters gigliati hanno ribadito quanto annunciato nei vari comunicati: “Ci siamo stancati. Vogliamo lo stadio. Sosterremo chiunque faccia il bene della Fiorentina“. FOTO / VIDEO

Partiti da Ponte a Greve, con auto e motorini, i tifosi della Fiorentina si sono ritrovati a ‘casa’. Allo Stadio Franchi, lato Maratona, proprio davanti a quelle scale elicoidali che sono diventate il ‘pomo della discordia’. La questione stadio infiamma il cuore della tifoseria viola che ha deciso di rompere gli indugi con una presa di posizione chiara: “Ci siamo rotti le pal**“.

Un passo più di altri esemplifica il sentimento dei tifosi della Viola: “È fondamentale stare uniti nonostante le specificità che contraddistinguono la Curva e le due Associazioni. Non è il momento delle divisioni, delle polemiche sterili, dei Guelfi e dei Ghibellini. Se vogliamo che sia fatto lo stadio, dobbiamo stare uniti e continuare ad intraprendere iniziative per manifestare il nostro sostegno al Presidente viola e, al contempo, il dissenso verso tutti coloro che hanno il dovere ed il compito istituzionale di trovare soluzioni reali fattive, fattibili e in tempi rapidi“.

L’arrivo di Rocco Commisso e il cambio di proprietà hanno svelato come in realtà la questione stadio fosse più una bandiera, da agitare secondo convenienza, che una vera esigenza cittadina. Il nuovo presidente in poco tempo ha smosso le acque, mostrando con decisione che volendo le cose si possono fare. Vedi il nuovo centro sportivo a Bagno a Ripoli che si annuncia come un vero gioiello.

Corteo tifosi viola e cori stadio – FOTO

Tifosi Fiorentina per Stadio – VIDEO

#errebì72

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui