Tifosi Fiorentina (quasi) all’unisono d’accordo sul proseguire la contestazione nei confronti della famiglia Della Valle. A Parma però invito al sostegno per una partita decisiva. Pronti a cantare fino al 90′.

Una contestazione che non conosce, e non conoscerà, la parola fine. Quella tra il tifo gigliato e la famiglia Della Valle è una spaccatura impossibile da sanare.

Quasi tutto il tifo è d’accordo sulla contestazione, anche se alcuni hanno ancora da ridire sui tempi e le modalità di tale atteggiamento. Ma su una cosa tutti sono d’accordo all’unisono: manca la passione e la vicinanza della società. Un passaggio chiave del comunicato congiunto di ATF e Curva Fiesole di ieri rimarca proprio questo aspetto: sull’amore per la maglia Diego Della Valle può solo imparare dai tifosi viola.

La passione, appunto, quella che in giro per l’Italia molti tifosi contestano alle proprie società. Dal Palermo, retrocesso d’ufficio in Serie C, passando per Genoa e Roma. Quest’ultima esplosa dopo la conferenza d’addio di Daniele De Rossi che lascerà a fine stagione i giallorossi. Domani nella puntata di GazzaViola Radio – live sabato 18 maggio dalle ore 10 alle ore 11.30 – proveremo proprio a fare un parallelismo fra la contestazione contro Pallotta e quella contro Della Valle.

Tornando alla Viola, domenica al Tardini per Parma Fiorentina ci sarà il tutto esaurito. La promozione attivata dalla società ducale per i suoi tifosi, biglietti a 1 Euro, ha trovato la massima adesione. Nello spicchio dei tifosi ospiti, saranno assiepati gli ultras Viola che, a ieri, sarebbero stati circa 400; dato questo che tenderà ad aumentare, sperando nelle previsioni meteorologiche che siano benevole.

Il tifo viola ha fatto sapere che a Parma il sostegno alla squadra sarà continuo e senza scioperi, contrariamente a quanto visto nelle ultime due gare casalinghe contro Milan e Bologna. Ma come sempre è stato nelle partite in trasferta. Per un match definito, a ragione, fondamentale in questa ‘folle’ stagione.

Insomma una bella risposta da parte dei tifosi Viola, alle dichiarazioni shock di sabato scorso fatte dal patron Diego Della Valle. I tifosi sono uniti: “Prima la Fiorentina, poi tutto il resto“.

Leonardo Andreini

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui