Torino Fiorentina 1-1. Le reti nel primo tempo. In avvio sblocca Benassi, pareggi il Toro al 12′ con un tiro di Aina deviata da Lafont.

Formazioni

Mazzarri lascia in panchina Moretti e Berenguer per Djidji e Aina. Pioli invece spariglia le carte in tavola: se il cambio Fernandes per Gerson era prevedibile, il tridente è stravolto. In panchina Pjaca e Simeone dentro Eysseric e Mirallas. Fiorentina senza centravanti di ruolo.

Torino (3-5-2): Sirigu; Izzo, Nkoulou, Djidji; De Silvestri (Parigini), Baselli (Zaza), Rincon, Meite, Aina; Falque (Soriano), Belotti.

Fiorentina (4-3-3): Lafont; Milenkovic, Pezzella, Vitor Hugo, Biraghi; Benassi (Dabo), Veretout, Fernandes (Gerson); Chiesa, Mirallas, Eysseric (Simeone).

Tabellino

Arbitro: signor Fabbri di Ravenna
Ammoniti: Milenkovic (F), Rincon (T), Gerson (F), Meite (T), Mirallas (F), Veretout (F)
Espulsi: Mazzarri (T)
Reti: Benassi (F); Lafont (Autogol)

Pagelle Fiorentina

Lafont 7 – Nonostante la sfortunata carambola su tiro di Aina che porta al pareggio del Torino, il portiere viola dimostra coraggio in uscita e prontezza fra i pali.

Milenkovic 6 – Perde l’uomo sulla fascia nell’azione del pareggio, ma quando si sposta come centrale è prezioso e tempestivo.

Pezzella 7 – Il capitano dirige la difesa, contrasta, anticipa e si fa sempre vedere. Senza sbavature.

Vitor Hugo 6 – Ogni tanto ha qualche eccesso di sicurezza, ma nel complesso partita attenta per il difensore brasiliano.

Biraghi 6 + – Prova qualche sortita in attacco, non quante Pioli vorrebbe. Per il resto, solito impegno.

Benassi 6 – Trova il gol al pronti, via dopo 1 minuto. Poi sparisce a poco a poco.

Veretout 6 – Dà mano davanti alla difesa, ma senza il suo appoggio in fase di spinta la Fiorentina si abbassa troppo. Nel secondo tempo da ricordare solo per un’illuminante apertura per Chiesa.

Edimilson Fernandes 6 – Preciso nel compitino, forse troppo. Nel secondo tempo lascia il posto a Gerson 5,5 – Fa anche meno del suo compagno.

Chiesa 6,5 – Ci prova, sempre anche partendo dalla sua metà campo. Quando la Fiorentina mette il capo nella metà campo avversaria c’è sempre il suo zampino. Generoso anche nei rientri.

Mirallas 5,5 – Non è un centravanti e si vede, ma anche quando si sposta come esterno non trova la chiave della partita.

Eysseric 5,5 – Ha la sua chance dal primo minuto ma la spreca. Nel secondo tempo lo sostituisce Simeone 5,5 – Cambiando l’ordine dei fattori il risultato non cambia.

 

 

Articolo precedenteTorino Fiorentina: i convocati ufficiali e le ultime del pre partita.
Articolo successivoTorino Fiorentina 1-1 | GALLERY partita | Benassi e autogol di Lafont.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui