Il calcio europeo si adegua finalmente all’emergenza Covid 19. Stop a Champions League ed Europa League da parte dell’UEFA. Rimandate tutte le partite di ritorno di Champions ed Europa League valide per gli ottavi di finale previste la prossima settimana. 

La prima a darne notizia è stata la BBC che ha raccontato come la decisione di dire STOP alle manifestazioni calcistiche internazionali, Champions ed Europa League, sia stata presa in una riunione in conference call dalla UEFA con i rappresentanti delle 55 federazioni e delle leghe nazionali. Aggiornando al prossimo 17 marzo le proposte di risposta collettiva in merito alla pandemia di Covid 19 e all’impatto sul calendario calcistico internazionale.

Dopo il rinvio già sancito nei giorni scorsi delle partite di Juventus, Inter e Roma, adesso tocca a tutte le altre. Slittano così le rimanenti partite di ritorno degli ottavi di Champions League del 17 e 18 marzo e tutte le partite di ritorno degli ottavi di Europa League del 19 marzo.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui