Vertici del calcio europeo a rapporto. Dalla sede UEFA di Nyon sono in programma incontri in videoconferenza con le varie leghe per decidere sulle competizioni per club – campionati e coppe – e su quelle per le nazionali, come Euro 2020.

Situazione in divenire nella sede UEFA di Nyon. Si aspettano per stasera le decisioni su come procedere per i calendari dei campionati nazionali, come Serie A, La Liga, Ligue 1, Bundesliga, Premier League, solo per citare i principali. E soprattutto si dovrà stabilire quali margini per il proseguimento di Champions League, Europa League e lo svolgimento di Euro 2020. Il campionato europeo che ricordiamo dovrebbe iniziare il prossimo 12 giugno, ovvero fra meno di 3 mesi.

Come si legge su La Gazzetta dello Sport: “L’orientamento della Lega Serie A è chiaro: priorità alla prosecuzione e conclusione del campionato, con slittamento dell’Europeo all’estate 2021 o a novembre 2020. Ipotesi però meno attraente perché spezzerebbe in due tronconi la prossima stagione“.

Calciatrici Juve in isolamento, si ferma anche il Brasileirão

Altri casi di coronavirus nel calcio. Dopo le positività dei giocatori di Juventus, Sampdoria e Fiorentina ecco cosa si legge sui canali ufficiali della Juventus:

Juventus comunica di aver disposto l’isolamento volontario domiciliare per dieci calciatrici delle Juventus Women e della Nazionale Italiana che, durante la trasferta o il viaggio di ritorno dall’Algarve Cup, potrebbero aver avuto contatti con un soggetto che si è successivamente rivelato positivo al COVID-19. Si specifica che le calciatrici sono tutte asintomatiche

Dall’altra parte dell’Oceano, in Sud America, si ferma anche il Campionato di Serie A in Brasile. Lo stop dopo il primo caso di positività di un tesserato: si tratta di Jorge Jesus allenatore del Flamengo. Il tecnico, 65 anni, su Instagram rassicura di sentirsi assolutamente ‘normale’ come prima e senza alcun sintomo. Ricordiamo che nel Flamengo militano fra gli altri l’attaccante, ex viola, Pedro e il centrocampista, ex Roma e Fiorentina, Gerson.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui