Due rigori nel primo tempo di Sampdoria Fiorentina assegnati con l’ausilio del VAR. Ramirez e Murru protagonisti rispettivamente di un fallo di mano e di una gomitata in area. Irrati richiamato dall’arbitro VAR Gianluca Aureliano di Bologna ha assegnato la massima punizione ai viola. VIDEO.

Due rigori che hanno consentito alla Fiorentina di chiudere con quasi 45 minuti di anticipo la gara contro la Sampdoria a Marassi. I penalty sono stati concessi da Irrati dopo la on field review richiamato dall’arbitro Aureliano al VAR. Ecco i video degli episodi.

Sampdoria Fiorentina mano Ramirez

Minuto 18′ Ramirez salta in area di rigore in modo scomposto, braccio largo e fallo rivisto da Irrati al VAR. Rigore ineccepibile. Lo tira Vlahovic che segna nonostante Audero intuisca la direzione. Il serbo poi esulta, alla sua maniera (come Memphis Depay, esterno sinistro olandese del Lione) sotto la curva dei tifosi doriani. Ammonizione giusta per l’attaccante.

Murru Pezzella contrasto in area

Al 40′ Murru salta e con il gomito colpisce alla testa capitan Pezzella. Colpo non violento ma sicuramente scomposto. Il terzino viene ammonito e quindi espulso per somma di cartellini gialli. L’arbitro decreta la massima punizione anche in questo caso dopo aver rivisto l’episodio al VAR. Stavolta è Chiesa dal dischetto a segnare il momentaneo 3-0 per gli ospiti.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui