Il futuro di Veretout è ancora incerto, in attesa dei riscontri degli esiti del CdA e quindi delle sorti della Fiorentina.

L’agente di Veretout spinge per la cessione, sia lui che il giocatore francese fanno piacere gli apprezzamenti di Giuntoli e del Napoli. In ballo però ci sono due milioni che stanno rallentando la trattativa. Nonostante il centrocampista sia valutato intorno ai 25 milioni, i Della Valle ne chiedono almeno 20 di milioni, il Napoli, invece, ne vorrebbe spendere 18 di milioni.

Veretout è da gennaio che è visto promesso sposo del Napoli, aumentando così i malumori e peggiorando il rapporto tra tifosi e presidenza, ma la trattativa non si è mai chiusa del tutto. Più volte il giocatore ha espresso il volere di giocare all’ombra del Vesuvio, subendo anche lui critiche pesanti.

Veretout è comunque un buon centrocampista, classe ’93, quindi nel pieno della maturità, ed ha giocato da titolare nella Fiorentina mettendo a segno 5 reti e 4 assist in 37 presenze quest’anno, tra campionato e Coppa. Al Napoli andrebbe a completare grazie alla sue qualità un centrocampo povero ma comunque già buono.

Il francese andrebbe a completare quel tassello di centrocampista duttile che manca al Napoli portando sia quantità che qualità, avendo tra le sue doti le abilità di calciare punizioni e rigori, e perché no, guadagnarsi anche un posto da titolare ed entrare nelle grazie di Ancelotti.

Per ora, a Firenze, il calciomercato è l’ultimo dei problemi. I tifosi sono in palpitazione riguardo il destino del club. Corvino ha espresso il suo malessere e la sua visione pessimistica comunque andrà a finire questa situazione contorta. Il calciomercato apre il primo di luglio, con la speranza che questa attesa possa terminare entro il mese prossimo.

Simmunno

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui