I giornalisti Paolo Ziliani e Fabrizio Biasin dibattono su Twitter: il valore di Federico Chiesa e le ‘etichette’ sul giocatore. Questi i dubbi sull’obiettivo di calciomercato dell’Inter.

Su Twitter Paolo Ziliani – ex commentatore sportivo di Mediaset e collaboratore sportivo per Il Fatto Quotidiano – e Fabrizio Biasin – giornalista di Libero e collaboratore di una testata sportiva sull’Inter – si scambiano opinioni su Federico Chiesa. L’attaccante della Fiorentina classe 1997 è obiettivo di calciomercato numero uno della nuova Inter di Antonio Conte.

Fabrizio Biasin prende le difese del giocatore: “Non vale 70 milioni, ma non è neppure un truffatore da tenere alla larga. È sbagliato attaccare etichette“. Gli così ha risposto Paolo Ziliani: “È giovane e può correggersi. Le etichette però non compaiono a caso e sul conto di Chiesa preoccupa che siano apparse così presto con la certificazione di gente che il calcio lo conosce, come Gasperini ad esempio. Chiarugi, Inzaghi e Nedved ci misero più tempo”.

ziliani biasin twitter federico chiesa

Articolo precedenteLa triste fine di Tomas Repka: “Benvenuto all’inferno”
Articolo successivoTraorè, non solo Juve e Napoli sul giocatore. Corsi ‘corsaro’ nel caos Fiorentina

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui